Alla prova del restyling 2013 anche la dichiarazione IVA

Che bel dono di nuovo anno… L’Agenzia delle Entrate ha “varato”  i modelli e le istruzioni per la dichiarazione IVA relativa all’anno 2012, da presentare nel 2013. Così, con i suoi provvedimenti del 15 gennaio 2013, usciti da una lontananza remota e subito pubblicati sul sito internet della stessa Agenzia, Monsieur le Directeur insegna ai contribuenti, ma soprattutto ai loro commercialisti, che cosa dovranno fare per non essere sanzionati. In sintesi, qui di seguito, le principali novità.

Per  renderci la vita più facile, l’instancabile Agenzia delle Entrate ha approvato specificamente:


  • con prot. n. 2013/5267  il Modello IVA/2013, il Modello IVA BASE/2013 e Modello IVA 26 LP/2013;
  • con prot. n. 2013/5271 le istruzioni dei modelli sopracitati;
  • con prot. n. 2013/5272 le istruzioni per la compilazione del modello di dichiarazione IVA 74-bis relativi alle procedure concorsuali “fallimento” e “liquidazione coatta amministrativa” relativi all’annualità 2012.

Per continuare la lettura clicca qui.

Roberto Bianchi – Centro Studi CGN