Come annullare la dichiarazione RED

annullarered
Stampa Articolo

Da quest’anno, l’INPS ha incrementato le modalità di annullamento delle dichiarazioni RED, introducendo l’Annullamento della trasmissione e dei redditi trasmessi. In quali casi può essere utilizzata questa funzione? Quali sono le tipologie di annullamento? Ci sono eventuali sanzioni per i RED annullati?

L’Annullamento è una funzione specifica che deve essere utilizzata solamente nel caso in cui il RED sia già stato trasmesso dal CAF e correttamente acquisito dall’INPS, con protocollo di ricevuta già a disposizione del contribuente.


Lo scenario è il seguente: la dichiarazione è stata regolarmente trasmessa all’INPS e da questa regolarmente accettata risultando formalmente corretta. Tuttavia, dopo una attenta rilettura delle motivazioni per le quali il RED è stato trasmesso ai sensi della Nota Tecnica, il CAF compilatore, si accorge che tale RED non doveva essere trasmesso. Rendendosi quindi conto che ha contravvenuto a quanto disposto dall’INPS (sia nella stessa Nota Tecnica che nella Convenzione firmata con i CAF), decide di Annullare.

Un caso pratico: pensionato, titolare di sola pensione, presenta la dichiarazione dei redditi per recuperare delle detrazioni e riceve per posta la lettera con la stringa RED. Secondo quanto disposto dall’INPS, questo pensionato, non avendo altri redditi da dichiarare oltre a quelli già indicati nella dichiarazione dei redditi, non dovrebbe presentare il RED. Tuttavia, egli lo presenta ugualmente. A fronte di questa spedizione regolarmente accettata dall’INPS, ci si accorge che in realtà il pensionato non  era tenuto a presentare il RED. In questo caso va richiesto l’Annullamento.

L’Annullamento, da quest’anno, può essere di due tipi:

  1. Annullamento della singola trasmissione, pur restando validi i redditi indicati: in questo caso il RED risulta regolarmente inviato, ma non viene considerato ai fini del controllo. L’INPS non utilizza questi dati per i suoi eventuali ricalcoli pensionistici, pur rilevandone la presenza. Questo tipo di Annullamento è quello utilizzato fino alla campagna 2013.
  2. Annullamento della trasmissione e dei redditi trasmessi: in questo caso si annullano tutte le trasmissioni e il RED viene “cancellato” dagli archivi dell’Ente. L’INPS non utilizza questi dati per i suoi ricalcoli pensionistici, non rilevandone la presenza.

Infine, si sottolinea che i RED annullati vengono esclusi dal campione sottoposto a controllo e pertanto non sono soggetti ad eventuali sanzioni.


Giacomo Forato – Centro Studi CGN

Parole per cui è stato trovato l'articolo:

annullare red (1),annullare stringa red (1)