Nuove modalità di pagamento per le cartelle Equitalia

Ti è appena arrivata una cartella di pagamento Equitalia e non hai proprio voglia di farti una lunga coda in banca o alle poste? Niente paura, da adesso puoi pagare anche nelle ricevitorie Sisal e Lottomatica sotto casa tua! Grazie agli accordi firmati con le due reti di ricevitorie, in applicazione del protocollo d’intesa “Reti Amiche”, già da alcune settimane i contribuenti italiani hanno a disposizione circa 60 mila punti di pagamento in più oltre agli sportelli di Equitalia e agli altri canali già attivi sul territorio per pagare le cartelle esattoriali. Vediamo come.

L’obiettivo è quello di ridurre i disagi, soprattutto nelle grandi città dove i contribuenti (per lo più anziani) si trovano spesso costretti a lunghe code ed estenuanti attese presso gli sportelli della riscossione, della banca o degli uffici postali.


Grazie a questa nuova possibilità, per effettuare i pagamenti delle cartelle Equitalia, i contribuenti potranno così usufruire di un’ampia fascia oraria e di tutti i giorni della settimana, compresi sabato e domenica.

Le cartelle di pagamento interessate dalla novità sono quelle notificate a partire dal 24 giugno di quest’anno. Queste cartelle contengono infatti uno speciale codice a barre che ne consente il pagamento in tutte le ricevitorie convenzionate alle due reti.

L’importo massimo per ogni operazione è fissato a 1.500 euro per i pagamenti presso Lottomatica e 1.000 euro per i pagamenti SisalPay.

Sui pagamenti effettuati presso le ricevitorie sono applicate delle commissioni di incasso di spettanza di Sisal e Lottomatica, pari a 1,55 euro su ciascuna transazione. Per i pagamenti effettuati con le carte Lottomaticard le commissioni di incasso ammontano a 1,30 euro per ogni transazione mentre per i pagamenti effettuati con carte di credito e bancomat le commissioni ammontano a 2,00 euro per transazione.


Il pagamento nelle ricevitorie può essere effettuato sia entro la scadenza dei 60 giorni dalla data di notifica della cartella, sia oltre la scadenza: l’importo viene infatti aggiornato automaticamente con le somme aggiuntive e gli interessi previsti dalla legge.

Come trovare i punti vendita Lottomatica e Sisal?

Per trovare i punti vendita Lottomatica abilitati al servizio, che consentono di effettuare i pagamenti con carta PagoBancomat, carte prepagate Lottomaticard e carte di credito, basta consultare il sito www.lisclick.it. Per scoprire invece il punto SisalPay più vicino a casa è possibile consultare il sito internet www.sisalpay.it.

Quindi, riepilogando, allo stato attuale i pagamenti delle cartelle di pagamento si possono effettuare presso gli sportelli Equitalia (trovando lo portello più vicino), le banche (filiali, bancomat abilitati, home banking), le poste (uffici, atm e chioschi abilitati, sito on line di poste italiane), i tabaccai convenzionati con banca ITB, le ricevitorie abilitate Sisal e Lottomatica, il  sito internet di Equitalia (www.gruppoequitalia.it) con carta di credito o carta ricaricabile.

Antonino Salvaggio – Centro Studi CGN

http://www.il-commercialista-dei-professionisti.com