Due per mille ai partiti: quali sono i beneficiari per il 2015?

L’Agenzia delle Entrate ha comunicato l’elenco dei partiti politici ammessi al beneficio del due per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche per l’anno 2015.

La Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici, così come previsto dall’art.1, comma 12-quater, del DL n. 192/2014 (convertito con modificazioni dalla Legge n. 11/2015), ha infatti trasmesso la lista completa dei partiti politici che potranno usufruire di tali finanziamenti.


Per esprimere la scelta a favore di uno dei partiti politici, il contribuente dovrà inserire la propria firma nell’apposito riquadro “scelta per la destinazione del due per mille dell’IRPEF” presente nelle schede per la destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’IRPEF, indicando il codice del partito prescelto, desunto dalla tabella allegata alla Risoluzione n. 27 del 17/03/2015. Tali schede sono contenute nei modelli di dichiarazione dei redditi 730/2015 e Unico PF 2015, disponibili in formato elettronico sul sito dell’Agenzia delle entrate www.agenziaentrate.gov.it.

La scelta potrà essere effettuata per uno solo dei partiti politici.

Anche i soggetti esonerati dall’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi potranno effettuare la scelta utilizzando la scheda resa disponibile sul sito dell’agenzia, presentandola in busta chiusa entro il 30/09/2015 allo sportello di un ufficio postale o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (professionista, CAF, ecc.).

In alternativa, la scheda potrà essere presentata direttamente dal contribuente avvalendosi dei servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate.

Di seguito si riporta l’elenco dei partiti politici allegato alla Risoluzione n. 27:

Partiti politici

 

Giovanni Fanni – Centro Studi CGN
http://giovannifanni.blogspot.com/
http://www.studiofanni.net/