L’approvazione del bilancio d’esercizio nella srl unipersonale

Nella srl unipersonale, l’assenza della pluralità dei soci e del consiglio di amministrazione comporta una modalità di approvazione del bilancio d’esercizio diversa dalle usuali.

La cosiddetta “società” unipersonale è una forma giuridica che permette solo alle società di capitali di essere composte da un unico socio; tuttavia, nelle dinamiche aziendali, ben potrà verificarsi una situazione che dalla mono-composizione passi a quella pluralistica (e viceversa).


Per questo motivo lo statuto delle srl, anche se formulato in occasione della costituzione di una in forma unipersonale, contemplerà le regole ordinariamente previste per la pluralità dei soci.

Ovviamente, se la forma della società sarà unipersonale, alcune clausole statutarie non troveranno mai applicazione. Ad esempio, nel caso di unico socio, non troverà applicazione l’approvazione del bilancio con il metodo della consultazione scritta o sulla base del consenso espresso per iscritto.

L’amministrazione delle società” unipersonali potrà essere esercitata in almeno tre forme diverse:

  1. dallo stesso socio;
  2. da una persona diversa dall’unico socio;
  3. da un consiglio di amministrazione.

Vediamo quali sono le modalità di approvazione del bilancio d’esercizio nel caso n. 1.


A parere di chi scrive, nessuna convocazione verrà fatta per l’approvazione del bilancio ma certamente la delibera sarà:

  • adottata;
  • formalmente verbalizzata;
  • trascritta nel libro delle determinazioni dell’amministratore;
  • depositata al Registro delle Imprese.

Pertanto, a parere di chi scrive, ben si potrà trattare di un VERBALE DI DECISIONE DELL’UNICO SOCIO DELL’APPROVAZIONE DEL BILANCIO D’ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE, che potrà per esempio essere del seguente tenore:

“Con il presente verbale, il Sig. Mario Rossi, nato a ………..il ……….., unico socio ed amministratore unico della “Mario Rossi s.r.l.” società unipersonale, con sede in ……….., Via ………………… n….., dà atto che oggi ……………alle ore…… , nella sede sociale, lo stesso, nella qualità di unico socio della predetta società, ha assunto le deliberazioni in merito a quanto segue:

  1. Approvazione del bilancio chiuso al 31.12.2016.

In relazione al punto n. 1), visto il bilancio chiuso al 31.12.2016 e il risultato d’esercizio portante un utile di € 1.000, il predetto unico socio, delibera

  1. di approvare il bilancio chiuso al 31.12.2016, portante un utile d’esercizio di € 1.000;
  2. di destinare l’utile dell’esercizio 2016, come segue:
  • € 50,00 alla riserva legale;
  • € 450,00 in distribuzione all’unico socio;
  • € 500,00 alla riserva straordinaria.

Non essendoci altro su cui deliberare, il sottoscritto nella qualità di amministratore si impegna ad eseguire la delibera di cui sopra.

Il presente verbale, dopo essere stato letto, viene chiuso e sottoscritto alle ore ………

Il socio unico

(Mario Rossi)

Dott. Rag. Giuseppina Spanò – Palermo