Quali spese universitarie detrarre? Ecco quelle che gli Atenei inviano all’AE ai fini del precompilato

Spese universitarie

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato lo scorso 10 novembre le specifiche tecniche relative alla comunicazione, ai fini della compilazione della dichiarazione precompilata, delle spese universitarie da parte degli Atenei. Contestualmente sono state pubblicate le Faq in riferimento alla tipologia di spesa comunicata e, conseguentemente, detraibile per il contribuente.

Leggi

Il conguaglio dei modelli 730 integrativi

conguaglio-modello-730

È terminato, con la scadenza del 25 ottobre, il periodo nel quale i contribuenti potevano presentare una dichiarazione 730/2016 integrativa per far valere un credito per maggiori spese, minori redditi, maggiori imposte versate o trattenute ed un eventuale nuovo sostituto d’imposta. Chiariamo, passo passo, come viene gestito il conguaglio dei modelli 730 integrativi.

Leggi

Errori dichiarazione 2013 (redditi 2012): indicazioni da parte dell’Agenzia delle Entrate

errori-agenzia-entrate-fisco7-2016

Tramite il comunicato stampa del 24 giugno scorso, l’Agenzia delle entrate ha reso noto l’invio di una comunicazione di anomalia, relativa alla dichiarazione dei redditi 2013 (redditi 2012), destinata alle persone fisiche anche titolari di partita IVA, per informarle di eventuali e possibili errori o dimenticanze commessi, quindi consentendo loro di “correggere il tiro”. Analizziamo i dettagli di tale comunicazione e i comportamenti adottabili.

Leggi

Modello 730 integrativo: invio entro il prossimo 25 ottobre

modello-730-integrativo

Entro il prossimo 25 ottobre 2016 scade il termine per la presentazione del modello 730/2016 integrativo, che può essere presentato per modificare il modello 730/2016 originario solo quando occorre correggere errori che sono a favore del contribuente. Analizziamo i vari aspetti di questo prossimo adempimento.

Leggi

730 precompilato e spese sanitarie: ecco i dati trasmessi all’Agenzia

spese-mediche-fisco7-2016

L’articolo 3, comma 3 del D.Lgs. 175/2014 prevede che il Sistema Tessera Sanitaria metta a disposizione dell’Agenzia delle entrate le informazioni concernenti le spese sanitarie sostenute dai cittadini, ai fini della predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata. Per l’anno d’imposta 2016 sono stati ampliati soggetti e tipologie di spese che vanno trasmesse entro il 31 gennaio dell’anno successivo cui le spese si riferiscono.

Leggi

Bonus 65% e mancata comunicazione all’Enea: come rimediare entro il 30 settembre

mancata-comunicazione-fisco7-2016

Come è noto, da tempo, tra le varie agevolazioni fiscali, spiccano quelle per favorire il risparmio energetico/livello di efficienza energetica degli edifici esistenti. Per ottenere il beneficio fiscale collegato alle spese per cui il contribuente ha diritto alla detrazione, è necessario trasmettere apposita comunicazione all’ENEA. Ma cosa succede se la dichiarazione non viene trasmessa? E come rimediare?

Leggi

Le comunicazioni dell’Agenzia a seguito di controlli automatizzati

controlli-agenzia-entrate-fisco7-2016

Gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate effettuano attività di controllo sulle dichiarazioni presentate, con il fine di verificare la correttezza dei dati in esse riportati. Le tipologie di controllo sono sostanzialmente due: il controllo automatico, applicato a tutte le dichiarazioni, e il controllo formale, applicato a dichiarazioni selezionate dall’Agenzia stessa. Analizziamo in questo articoli il controllo c.d. automatizzato.

Leggi