Legge di bilancio 2017: imprese in semplificata tassate per cassa

Impresa in semplificata

La tassazione secondo il criterio di cassa per i soggetti in contabilità semplificata sarà una delle novità che riguarderà le imprese di più ridotte dimensioni e i loro consulenti, che dovranno applicare le nuove regole. Chiariamo meglio quali sono le conseguenze di questa novità per gli addetti ai lavori.

Leggi

La nuova tassazione delle rinunce ai crediti dei soci

Tassazione rinunce crediti soci

Il nuovo regime fiscale delle rinunce ai crediti da parte dei soci ne prevede l’imponibilità in capo alla società per la parte che eccede il valore fiscalmente riconosciuto, che deve essere comunicato tramite apposita dichiarazione sostitutiva. La norma vigente fino al 2015 prevedeva la non imponibilità, in capo alla società beneficiaria, delle sopravvenienze attive derivanti dalle rinunce ai crediti vantati da parte dei soci. Importanti novità sono state recentemente introdotte. Vediamole nel dettaglio.

Leggi

Stralcio crediti inesigibili: trattamento civilistico

crediti-inesigibili-fisco7-2016

In questo articolo analizziamo come e in quali casistiche risulta necessario rilevare contabilmente una rettifica dei crediti presenti in bilancio. La disciplina civilistica che regola il trattamento dei crediti e la loro svalutazione è definita dall’art.2426 del c.c., dall’OIC15 e dai principi contabili di prudenza e competenza economica.

Leggi

Irap non dovuta anche in caso di beni costosi ma necessari per lo svolgimento della professione

irap-non-dovuta

Un medico, nel caso specifico uno specialista in oftalmologia, può disporre di beni strumentali anche costosi e avvalersi della consulenza di terzi, senza che questo configuri il presupposto dell’autonoma organizzazione ai fini IRAP. È quanto stabilita dalla Sesta Sezione Civile della Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 20610 del 12 ottobre 2016.

Leggi

Le novità fiscali previste nella prossima legge di bilancio

bilancio-2016-fisco7

Il Consiglio dei Ministri del 15 ottobre 2016 ha varato il Disegno di Legge di Bilancio per l’anno 2017 che adesso dovrà affrontare l’esame della Commissione Europea e passare le forche caudine del Parlamento che l’approverà entro la fine dell’anno. Ecco le principali novità fiscali contenute nella legge di bilancio che si propone di sostenere la crescita e rafforzare i servizi di base a disposizione di tutti i cittadini in termini di sicurezza, salute, istruzione nonché misure specifiche di sostegno alle fasce sociali più deboli che hanno subito i danni più evidenti della crisi degli anni scorsi.

Leggi