3 Giugno 2020

Il Decreto Rilancio ferma anche le attività di accertamento e liquidazione...

Il D.L. 19.5.2020 n. 34 interviene con forti novità nelle attività di accertamento, liquidazione, rettifica e controllo degli enti impositori. Al fine di supportare concretamente...

Professionista infedele: contribuente colpevole se non vigila

Il contribuente che viene a trovarsi nella spiacevole situazione di una contestazione da parte dell’Amministrazione Finanziaria, per esempio per la mancata presentazione della dichiarazione...

Variazione dati all’Agenzia delle Entrate: sanzioni per la tardività

Il contribuente che invia tardivamente il modello di inizio o variazione dati, oltre il termine di 30 giorni, commette una violazione di carattere formale...

Covid-19: la giustizia italiana non si ferma, o forse sì?

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18, meglio conosciuto come Decreto Cura Italia, un provvedimento volto principalmente...

Se non c’è danno per l’Erario, non può essere irrogata la...

Non può esserci nessuna equiparazione tra il presunto comportamento negligente del contribuente, per un errore tecnico del suo commercialista rispetto al quale è sempre...

Tardiva e omessa dichiarazione, sanzioni e rimedi per gli intermediari

Superato il termine per la trasmissione delle dichiarazioni dei redditi del 2 dicembre 2019, proponiamo una breve disamina di quelle che sono le sanzioni...

Reati tributari, manette più facili

Pene più alte e soglie di punibilità più basse: la strategia che si sta mettendo a punto per contrastare i fenomeni evasivi più gravi...

La soglia di tolleranza salva dal reato di evasione dell’IVA

Secondo la Corte di cassazione, l’imprenditore non è punibile per evasione IVA se supera solo di 10 mila euro la soglia di 250 mila....

Prestazioni professionali gratuite? Ecco cosa si rischia

È possibile per un professionista prestare una consulenza gratuita ad un parente o amico senza correre rischi? Esiste il rischio che l’Agenzia delle Entrate...