Nicolo Cipriani

Nicolò Cipriani vive e lavora a Terlizzi, provincia di Bari, dove esercita dal 1997 la professione di dottore commercialista e revisore contabile occupandosi di consulenza tributaria e societaria per imprese ed enti non profit nonché di formazione professionale. Dal 2002 collabora per il gruppo CGN-Unoformat in qualità di relatore e autore. E’ socio fondatore dello studio Commercialisti Associati costituito nel 2008.

Articoli dell'autore:

Per cassa o per competenza? Questo è il problema

cassa-o-competenza-fisco7-2017

Imprese minori e consulenti hanno iniziato il nuovo anno confrontandosi sulle nuove regole di determinazione del reddito. Imprenditori individuali, società di persone ed enti non commerciali in regime di contabilità semplificata determineranno il reddito non più secondo il criterio di competenza bensì in ragione del criterio di cassa. Ciò comporta una serie di scelte tra le quali le modalità di tenuta dei registri fiscali, in ragione della complessità organizzativa dell’impresa minore, e l’opzione per il regime in ordinaria che consente il mantenimento del criterio di determinazione del reddito per competenza.

Leggi

Dal 23 gennaio la dichiarazione di successione viaggia on line

fisco7-23-gennaio-2017-dichiarazione-documentale-online

Dal 23 gennaio 2017 i contribuenti potranno presentare la dichiarazione di successione e domanda di volture catastali direttamente online utilizzando i servizi telematici delle Entrate. La novità è stata resa operativa con il provvedimento n. 231243 del 27 dicembre 2016 che, in sostituzione del vecchio “modello 4”, ha approvato il nuovo modello di dichiarazione di successione online con le relative specifiche tecniche.

Leggi

Gli interessi legali scendono allo 0,1%: quali gli effetti fiscali?

effetti-legali-interessi-fiscali

Dal 1° gennaio 2017 gli interessi legali diventano più leggeri, passando dallo 0,2% allo 0,1% annuo. È quanto previsto dal DM del 07.12.2016, pubblicato sulla G.U. 14.12.2016 n. 291, in cui si stabilisce la riduzione del saggio degli interessi legali di cui all’articolo 1284 del Codice civile in ragione del rendimento medio annuo lordo dei titoli di Stato e del tasso d’inflazione annuo registrato. Vediamo quali sono le conseguenze di tale variazione.

Leggi

Prelevamenti e versamenti nelle indagini finanziarie: le novità dopo il D.L. 193/2016

Indagini bancarie

Una delle modifiche più importanti del D.L. 193/2016 riguarda le norme sui prelevamenti e versamenti non giustificati che vengono utilizzati nelle indagini finanziarie. Si tratta di una modifica normativa che si è resa necessaria dopo i recenti interventi della Corte Costituzionale e della Corte di Cassazione. Vediamo come cambia la presunzione su prelievi e versamenti non giustificati.

Leggi

Legge di bilancio 2017: imprese in semplificata tassate per cassa

Impresa in semplificata

La tassazione secondo il criterio di cassa per i soggetti in contabilità semplificata sarà una delle novità che riguarderà le imprese di più ridotte dimensioni e i loro consulenti, che dovranno applicare le nuove regole. Chiariamo meglio quali sono le conseguenze di questa novità per gli addetti ai lavori.

Leggi