Bonus contributivo 2015 e somministrazione di lavoro

bonus

Come già visto, la legge di stabilità per il 2015 (L. n. 190/2014) ha introdotto l’esonero dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro, per le assunzioni a tempo indeterminato effettuate nel corso del 2015. Se numerose sono le condizioni poste dalla legge per fruire dell’esonero in questione, una particolare ipotesi di applicazione di questa agevolazione riguarda i contratti di somministrazione di lavoro.

Leggi

Riduzione del premio INAIL: nuovo modello OT24

riduzione-inail

Le imprese costituite da almeno due anni che nel 2014 hanno adottato interventi migliorativi delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, (in aggiunta a quelli minimi previsti dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.) possono richiedere, come noto, una riduzione del premio annuale INAIL. È stato pubblicato sul sito ministeriale dell’Istituto il nuovo modello OT/24 per l’anno 2015, utilizzato per la richiesta dello sconto. Vediamo in dettaglio gli aspetti dell’intervento, illustrandone anche i vantaggi per le aziende beneficiarie.

Leggi

730 precompilato & privacy: ecco le regole del Garante

precompilato

Il 730 precompilato incassa il parere favorevole del Garante della Privacy, che detta le linee di condotta da rispettare per l’accesso ai dati dei contribuenti da parte di CAF, sostituti di imposta e intermediari abilitati, nonché le misure di sicurezza da adottare per Agenzia delle Entrate e fruitori dei dati. Ecco in dettaglio le regole da osservare per l’utilizzo dei dati contenuti nella dichiarazione precompilata, che si tradurranno inevitabilmente in un maggior carico di adempimenti per gli operatori del settore.

Leggi

D.L. Semplificazioni: Tributaristi, i grandi esclusi dall’assistenza fiscale

sempl

Il “Decreto semplificazioni” (D.L. 175/2014), che ha introdotto il famoso 730 precompilato, ha riformato pesantemente anche la disciplina che riguarda l’attività dei CAF e di coloro che prestano assistenza fiscale. È stata introdotta in particolare una nuova, e selettiva, definizione dei soggetti che possono, d’ora in poi, prestare assistenza fiscale ai contribuenti.

Leggi

Ecco come il fisco resuscita le società estinte

resuscita

Fino ad oggi, la cancellazione della società dal registro delle imprese aveva avuto piena efficacia costitutiva, rappresentando, allo stesso tempo, condizione necessaria e sufficiente per poter considerare la stessa estinta a tutti gli effetti. Le cose però sono cambiate!

Leggi