Modello 730 precompilato: domande e risposte

730-precompilato

A differenza di quanto potrebbe sembrare ad una lettura superficiale, lo scopo della nuova normativa sul modello 730 precompilato non è quello di eliminare Caf e Professionisti ma di premiare, tra di essi, quelli che operano con maggiore qualità e professionalità. In vista della prossima campagna fiscale, rispondiamo ad alcune delle domande più frequenti sulla dichiarazione 730 precompilata.

Leggi

IRAP: le novità previste dalla Legge di Stabilità 2015

irap-2015

La legge di Stabilità 2015 ha previsto con decorrenza dal 1 gennaio 2015 la totale deducibilità dalla base imponibile IRAP del costo dei lavoratori dipendenti a tempo indeterminato. Ai contribuenti che invece non si avvalgono di lavoratori dipendenti viene attribuito un credito di imposta pari al 10% dell’IRAP lorda, da usare in compensazione nel modello F24.

Leggi

Ecco le nuove regole del ravvedimento

ravv

La Legge di Stabilità 2015 offre al contribuente nuove e più ampie possibilità di regolarizzare i propri errori, ritardi o dimenticanze in riferimento al versamento di tutti i tributi dovuti all’Agenzia delle Entrate e di tutte le omissioni riferite all’invio di dichiarazioni o comunicazioni obbligatorie, utilizzando in modo più ampio e ragionevole l’istituto del ravvedimento operoso.

Leggi

Ultimi chiarimenti delle Entrate sui rimborsi Iva

rimborsi-iva

L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 32 del 30 dicembre 2014, ha fornito importanti chiarimenti in merito alle novità introdotte dal “decreto semplificazioni“( D.Lgs. 175/2014) sui rimborsi IVA annuali e trimestrali. Vediamo di cosa si tratta.

Leggi

Rivalutazione terreni e partecipazioni: ci risiamo

rivalutazione-terreni

Dal lontano 2002 la Legge di Stabilità (allora denominata Legge Finanziaria) riapre annualmente i termini per la rivalutazione dei terreni agricoli ed edificabili e per la rideterminazione delle partecipazioni in società. Ecco le nuove imposte da versare.

Leggi

Conservazione sostitutiva e controlli dell’autorità tributaria

cons

Con l’avvio dell’obbligo di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione è stato introdotto anche l’obbligo di conservazione sostitutiva delle stesse (v. art. 1 co. 209 L.244/2007). Come è facile immaginare anche l’attività ispettiva deve confrontarsi con quelle che sono le nuove regole di conservazione delle scritture contabili e della documentazione rilevante ai fini tributari. In quest’articolo vedremo brevemente le attività di controllo nel caso di verifica sui documenti conservati in modalità sostitutiva.

Leggi