8 Luglio 2020

Fabrizio Tortelotti

129 ARTICOLI 0 COMMENTI
Nato a Fiorenzuola d’Arda nel 1975, si laurea in Economia e Commercio nel 1999 e consegue successivamente l’abilitazione alla professione di Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti. Attualmente esercita la libera professione con studio personale nella propria città d’origine, occupandosi prevalentemente di consulenza aziendale, fiscale e tributaria a professionisti e piccole imprese.

Prestito dei soci: per la Cassazione la ritenuta si applica anche...

La Corte di Cassazione, con tre ordinanze depositate il 31 luglio scorso (n. 20625/20626/20627), dispone che le società di capitali che ricevono somme di...

Contratto a progetto illegittimo: quantificazione del risarcimento

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 24100 del 26 settembre 2019, dispone che il contratto co.co.pro. (collaborazione coordinata a progetto) che presenta...
Fattura generica: indeducibile il costo e indetraibile l’IVA

Fattura generica: indeducibile il costo e indetraibile l’IVA

La Sentenza n. 2897/2019 della Commissione Tributaria Provinciale di Milano dispone che la fattura con descrizione generica comporta l’indetraibilità dell’IVA nonché l’indeducibilità del costo...

Il commercialista non presenta la dichiarazione: annullata la confisca al contribuente

La Suprema Corte di Cassazione, Sezione penale, con la sentenza 37532 dell'11 settembre 2019, stabilisce che la confisca a carico del contribuente è nulla...

Delibera assembleare nulla per omessa convocazione del socio: la posizione della...

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 22987/2019 depositata il 16 settembre 2019, sanziona con la relativa nullità la delibera adottata dall’Assemblea societaria...
Dichiarazione di intento: il mancato invio è violazione formale

Dichiarazione di intento: il mancato invio è violazione formale

Il contribuente fornitore di un “esportatore abituale” che non abbia inviato all’Agenzia delle entrate la comunicazione d’intento non è sanzionabile per “omissione di fattura”...

Rottamazione cartelle esattoriali: è possibile pagare entro il 2 dicembre

La scadenza di pagamento delle cartelle esattoriali rientranti nella definizione agevolata “rottamazione-ter”, prevista originariamente per il 31 luglio 2019, è stata spostata al 30...

Saldo e stralcio Agenzia Entrate Riscossione: in arrivo la prima scadenza

Si avvicina il termine per pagare le somme dovute per la rottamazione ter e per il saldo e stralcio. Riepiloghiamo quali sono le indicazioni...

Decreto Crescita: nuove regole per la tenuta della contabilità meccanizzata

Da oggi i registri contabili dovranno essere stampati solo in caso di controllo da parte dell'Agenzia delle Entrate. La novità, introdotta dal decreto Crescita,...