Bonus 65% e mancata comunicazione all’Enea: come rimediare entro il 30 settembre

mancata-comunicazione-fisco7-2016

Come è noto, da tempo, tra le varie agevolazioni fiscali, spiccano quelle per favorire il risparmio energetico/livello di efficienza energetica degli edifici esistenti. Per ottenere il beneficio fiscale collegato alle spese per cui il contribuente ha diritto alla detrazione, è necessario trasmettere apposita comunicazione all’ENEA. Ma cosa succede se la dichiarazione non viene trasmessa? E come rimediare?

Leggi

Correggere il 730 con il modello Unico: quando, come e perché

correzioni-730-con-unico-fisco7

Scaduti oramai da tempo i termini ordinari per l’invio del modello 730, è possibile che emergano errori e/o omissioni che danno luogo alla compilazione e al successivo invio di un modello integrativo.  Accade di frequente che tali anomalie comportino il rimborso di un minor credito o il versamento di un maggior debito. Vediamo come operare in questo caso.

Leggi

Le sanzioni e il ravvedimento operoso del quadro RW

quadro-rw-fisco7-2016

Il quadro RW di Unico PF, utilizzato per la segnalazione e per l’eventuale calcolo delle imposte dovute Ivie e Ivafe, è presentato da tutti i soggetti che detengono capitali e/o immobili all’estero. I contribuenti che a qualsiasi titolo non devono presentare tale dichiarativo, per adempiere al monitoraggio fiscale devono procedere alla presentazione del frontespizio di Unico e del quadro RW debitamente compilato. Dimenticanze e omissioni, tuttavia, sono frequenti. Come rimediare?

Leggi

Spazio alle correzioni del modello 730

correzioni-730-fisco7-2016

Parte la corsa alle correzioni del 730/2016 attraverso l’invio dei modelli integrativi oppure con la presentazione, entro il prossimo 30 settembre, dell’Unico correttivo nei termini. Archiviata la scadenza del 22 luglio per spedire nei termini il 730/2016, infatti, è già tempo di porre in essere i relativi rimedi.

Leggi

Quell’errore da correggere nelle istruzioni del modello Unico 2016

errore-fisco7

Il pasticcio è servito e prende il nome delle erogazioni agli istituti scolastici. Chi ha beneficiato della detrazione per erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici, infatti, prima di trasmettere la propria dichiarazione all’Agenzia delle Entrate, farebbe bene a controllare che non siano stati inseriti tali oneri se sostenuti in favore dei propri familiari a carico.

Leggi

Unico 2016: tempi e modi per pagare le tasse

UNICO-2016

Il 16 giugno si avvicina e, come di consueto in questo periodo, anche i meno esperti della materia fiscale devono confrontarsi con termini come “maggiorazione”, “rateazione”, “compensazione”. Che conseguenze comporta scegliere la maggiorazione? Quanto costa pagare a rate? E ancora: le scadenze di Unico sono uguali per tutti? Quando si può compensare un credito? Le risposte a queste domande possono fornirci elementi utili per scegliere, consapevolmente, tempi e modi per pagare le tasse. Vediamo come.

Leggi