Il nuovo Registro Coni dal 2018

Tutte le ASD / SSD iscritte al Coni hanno oramai ricevuto via mail la comunicazione di iscrizione al nuovo Registro Coni, obbligatoria dal 2018. Non sono più ritenute valide le credenziali attive nel 2017 e pertanto è obbligatoria la nuova iscrizione, ai fini del riconoscimento sportivo. Vediamo come e cosa fare per adempiere.

L’obbligo è scattato con la Delibera Coni n. 1574 del 18 luglio 2017, ai fini del riconoscimento ai fini sportivi delle ASD/SSD ai sensi dell’art.5 c.2 lett. C9 del D.Lgs. 242/99 per tutti gli affiliati alle Federazioni Sportive Nazionali, alle Discipline Sportive Affiliate e agli Enti di Promozione Sportiva.


I dati sono comunque aggiornati dagli Organismi di sui sopra e sono soggetti a controllo da parte del Coni stesso e sono trasmessi annualmente all’Agenzia delle Entrate.

Il registro, gestito da un applicativo web, si articola in:

  • una sezione pubblica, contenete tutti i dati dell’ASD/SSD, aggiornati dalla Federazione di riferimento;
  • una sezione riservata, contenente ulteriori dati riservati all’ASD/SSD e alla sua Federazione, all’Agenzia delle Entrate, all’Inps e al Coni stesso.

Il nuovo registro entra in vigore il 1° gennaio 2018 per una prima fase e, definitivamente, dal 1° gennaio 2019.

I dati presenti sul vecchio Registro verranno migrati dal Coni stesso sul nuovo Registro ed accorpati per codice fiscale della ASD/SSD. Pertanto, una ASD/SSD che ha attualmente più affiliazioni in essere con Federazioni Sportive, Enti di Promozione Sportiva o Discipline Sportive Associate, sarà dotata di un unico account nel quale confluiranno tutte le affiliazioni ed iscrizioni effettuate.

Ciò consentirà all’associazione/società sportiva di tenere monitorata la propria situazione, di scaricare un solo certificato di iscrizione, di verificare una sola volta i propri dati, di controllare che non risulti più affiliata a FSN/DSA/EPS.

Con l’operatività della nuova piattaforma le ASD/SSD iscritte sono obbligate ad effettuare il primo accesso.

Pertanto, oltre a verificare che tutti i dati trasmessi dagli Organismi Sportivi a cui è affiliato siano corretti, le ASD/SSD devono stampare il certificato di iscrizione/riconoscimento sportivo per l’anno sportivo in corso.

Per l’accesso al Registro non saranno più attive le vecchie credenziali, verrà fornita una nuova “username” e “password”. L’account corrisponde al codice fiscale dell’ASD/SSD.

Una volta registrati, per ottenere la nuova username e password di login, il Presidente/Legale Rappresentante della ASD/SSD dovrà collegarsi all’indirizzo internet https://rssd.coni.it/ ed effettuare, mediante l’apposito modulo/form online di richiesta, il recupero dei nuovi dati utilizzando la e-mail con la quale era stata registrata la ASD; a quell’indirizzo e-mail saranno inviate le nuove credenziali. Nel caso in cui l’indirizzo e-mail non sia più funzionante o non sia quello corretto, è possibile richiederne la modifica.

Per il momento questo è l’unico adempimento possibile, ma la situazione dovrà essere monitorata nel corso di tutto l’anno 2018 e soprattutto in vicinanza della scadenza della propria affiliazione.

Nel nuovo registro confluiranno poi, oltre ai dati fiscali della ASD/SSD, del suo Legale Rappresentante, dei recapiti postali ed e-mail, anche:

  • i dati completi del Consiglio Direttivo, compresa la durata
  • le diverse affiliazioni
  • i dati dei tesserati e la qualifica
  • Statuto, atto costitutivo della ASD/SSD
  • il Rendiconto annuale, compilato online per macroaree, ma caricando in .pdf anche il documento analitico approvato dall’organo statutariamente competente.

Maggiori informazioni sono presenti nel sito del Coni, www.coni.it – sezione Società sportive, dal quale è possibile effettuare l’accesso e scaricare i relativi manuali operativi.

Rita Martin – Centro Studi CGN