Nuovi incaricati nelle trasmissioni telematiche

L’Agenzia delle Entrate aumenta il numero dei soggetti autorizzati alla trasmissione telematica. Ecco il nuovo elenco completo degli abilitati alla trasmissione telematica di dichiarazioni dei redditi, IRAP e IVA, dichiarazioni di successione telematica e domanda di volture catastali, dichiarazioni e contratti di locazione e affitto da sottoporre a registrazione.

Il provvedimento del 9 marzo 2018 n. 53616 recita infatti che l’Agenzia ha recepito “le disposizioni di cui all’articolo 10 della legge 12 novembre 2011, n. 183, attuato dal Decreto del Ministero della Giustizia 8 febbraio 2013, n. 34, in materia di costituzione di società per l’esercizio di attività professionali regolamentate nel sistema ordinistico secondo i modelli societari regolati dai titoli V e VI del libro V del codice civile.


Stante quanto sopra, quindi, sono ricompresi tra i soggetti che, ai sensi dell’art. 3, comma 3, lett. e), sono incaricati della trasmissione telematica:

  • le società tra professionisti iscritte negli albi dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili;
  • le società tra professionisti iscritte negli albi dei Consulenti del Lavoro;
  • le società tra professionisti iscritte all’albo dei Geometri e Geometri laureati. Quest’ultima categoria, però, è autorizzata alla sola trasmissione delle dichiarazioni di successione;
  • gli iscritti all’albo degli Ingegneri e gli iscritti all’Albo degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori con il titolo di “Architetto” o “Architetto iunior”, anche riuniti in forma associativa. Tali soggetti sono autorizzati alla sola presentazione telematica delle dichiarazioni di successione e domande di volture catastali;
  • le agenzie che svolgono, per conto dei propri clienti, attività di pratiche amministrative presso amministrazioni ed enti pubblici. Per questi ultimi, il provvedimento in esame ha previsto l’autorizzazione alla presentazione telematica delle dichiarazioni di successione e domande di volture catastali.

Il provvedimento n. 53616 del 9 marzo 2018, infine, modifica l’articolo 15 del decreto 31 luglio 1998 per consentire alle società tra professionisti iscritte all’albo dei Geometri e Geometri laureati lo svolgimento del servizio di registrazione telematica dei contratti di locazione e del versamento delle relative imposte.

Secondo quanto precisato nel provvedimento, infatti, la scelta è motivata dalla circostanza che tali soggetti, oltre a possedere i necessari requisiti tecnici ed organizzativi, svolgono un ruolo significativo nei rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione, in particolare per la presentazione delle dichiarazioni di successione e domanda di volture catastali.

Massimo D’Amico – Centro Studi CGN