Massimo D'Amico

230 ARTICOLI 0 COMMENTI
Nel 1996 si laurea in Economia e Commercio presso l’Università di Palermo. Iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili di Pordenone, comincia a esercitare la professione occupandosi, in particolare, di consulenza tributaria. Negli ultimi anni, si è dedicato alla consulenza in materia di finanza aziendale e controllo di gestione. Dal 2008 collabora con il Gruppo Servizi CGN e dal 2011 fa parte del gruppo di coordinamento editoriale di Fisco 7.

La protezione dal contenzioso non passa dall’autotutela

Per il contribuente, l’autotutela non rappresenta uno strumento di protezione dal contenzioso tributario. È questo il principio che la Corte costituzionale ha sancito con...

Stop alle deleghe di pagamento con compensazioni rischiose

È partita dallo scorso 29 ottobre la sospensione dei modelli F24 considerati a rischio, introdotta dall’Amministrazione finanziaria per combattere il fenomeno dei falsi crediti....

Associazioni sportive e iscrizione al Registro unico. Quali benefici si perdono?

Conviene iscriversi sia al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore sia al registro tenuto dal Coni, oppure solo a quest’ultimo? Quali agevolazioni perderebbero le...

Ecobonus e sismabonus: le novità sulla cessione della detrazione

La detrazione per la riqualificazione energetica può essere ceduta anche in favore di coloro che hanno soltanto fornito i materiali o di un subappaltatore...

Sisma bonus incumulabile con gli interventi già oggetto di contributo per...

Le agevolazioni riguardanti il cosiddetto sisma bonus potranno essere fruite soltanto in relazione a interventi edilizi non finanziati attraverso apposite misure per la ricostruzione....

La presentazione della dichiarazione IVA esclude il reato di occultamento delle...

Non incorre nel reato di occultamento delle scritture contabili il contribuente che presenta comunque la relativa dichiarazione IVA. Affinché si configuri tale reato, infatti,...

Il ravvedimento deve tenere conto della scadenza originaria

In tema di pagamento delle imposte, come noto, il contribuente può rimediare all’omesso versamento delle imposte avvalendosi del ravvedimento operoso. Con riferimento alla scadenza...

Anche la dichiarazione omessa può essere modificata

La Cassazione fornisce una nuova arma in favore dei contribuenti che intendano porre rimedio agli errori e omissioni commessi in tema di dichiarazione dei...

Documenti fittizi allegati al modello 730? Ecco le conseguenze

Chi allega al modello 730 documenti in tutto o in parte inesistenti per ottenere indebite detrazioni fiscali commette il reato di dichiarazione fraudolenta. È...