Privacy: attiva la procedura on line di comunicazione dati DPO al Garante

In un’ottica di piena attuazione della nuova disciplina europea in materia di privacy in vigore dal 25 maggio (Regolamento UE n. 679/2016), sul sito dell’Authority è ora disponibile la procedura online per la comunicazione dei dati di contatto dei DPOData Protection Officer, che saranno utilizzati per implementare la banca dati gestita dal Garante della Privacy.

Il Responsabile della Protezione dei Dati, nuova figura introdotta dal nuovo regolamento europeo (GDPR), è la persona che rivestirà il ruolo di tramite tra il singolo ente o azienda in cui opera ed il Garante della Privacy.


In caso di sua designazione, infatti, tanto i soggetti pubblici quanto i soggetti privati dovranno comunicare al Garante della Privacy il suo nominativo in modo tale da consentire alle stesse autorità di controllo di contattarlo in modo facile e diretto, così come indicato nelle Linee guida sui Responsabili della Protezione dei Dati adottate dal Gruppo di lavoro ex Articolo 29.

Oltre alla procedura online per la comunicazione dei dati del DPO, all’interno del sito dell’Autorità www.garanteprivacy.it, il Garante ha reso disponibile anche un facsimile di modello in formato pdf per la predetta comunicazione, per consentire ai soggetti interessati di prenderne visione, acquisire tutte le informazioni necessarie all’adempimento prima di procedere con la compilazione on line della comunicazione.

I dati comunicati tramite la procedura telematica consentiranno al Garante della Privacy di creare un elenco nazionale dei DPO, una vera e propria banca dati nazionale che permetterà all’Autorità di contattare, richiedere e inviare documentazione e aggiornamenti in modo rapido e diretto ai responsabili della protezione dei dati.

Marco Canese – Centro Studi CGN