Nicola Forte

28 ARTICOLI 0 COMMENTI
Iscritto all'Albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Latina dal 1987. Nato a Napoli il 15 agosto 1961, esercita la libera professione di consulente fiscale a Roma dal 1989 dopo aver conseguito la laurea in Economia e commercio con lode presso la Libera universita' Internazionale degli Studi Sociali - LUISS Guido Carli. Oltre all'attivita' professionale svolge da diversi anni un'intensa attivita' pubblicistica collaborando con il gruppo del Sole 24 Ore (con il quotidiano e con le riviste Guida ai controlli e Contabilita' & Bilancio). Autore di piu' di venti monografie in diritto tributario svolge anche attivita' di docente nell'ambito di master universitari e presso scuole ed enti di formazione come, ad esempio la Scuola di formazione Anselmo Anselmi presso il Consiglio Notarile di Roma e la Scuola superiore dell'Economia e Finanze. Fa parte della commissione studi tributari istituita presso il Consiglio Nazionale del Notariato ed e' specializzato in diritto sportivo. Fa parte del consiglio Direttivo della Fondazione Museo del calcio istituita presso il Centro Tecnico di Coverciano della FIGC. Ha partecipato nel 1990 ai lavori di una Commissione istituita presso la FIGC per la riforma della legge sul professionismo sportivo (Legge n. 91 del 1981). Lo studio e l'attenzione alle problematiche del diritto sportivo nasce da una profonda passione per le numerose attivita' sportive che pratica ed ha sempre praticato quali il tennistavolo, lo sci, l'atletica leggera, la scherma, la danza sportiva. Inoltre e' stato arbitro di calcio alle dipendenze dell'AIA dal 1977 al 1983 circa.

Corte di Cassazione: la malattia non giustifica lo scostamento dagli studi...

Parametri/studi di settore: cause giustificative per lo scostamento dalla soglia di congruità La Cassazione, con la sentenza n. . 22555 del...

L’imposta di registro ai finanziamenti soci

La sentenza n. 15585/2010 della Corte di Cassazione afferma che secondo l’art. 22, comma 1 del D.P.R. n. 131/1986 alcuni finanziamenti soci, precedentemente non...

Operazioni con Paesi Black list: elenchi clienti e fornitori.

Le disposizioni di attuazione hanno ...

La disciplina delle cfc (controlled foreign companies) – il contrasto all’evasione...

L’art. 13 del decreto legge 1° luglio 2009, n. 78 ha previsto una nuova “stretta” che...

Antiriciclaggio: gli obblighi di adeguata verifica della clientela – alcuni casi...

L'art. 36 del D.L. n. 78/2010 ha previsto la necessità di predisporre, tramite decreto del Ministero dell'economia, un elenco dei...

La tassazione dei canoni di locazione dei fabbricati ai fini delle...

I redditi fondiari, cioè quelli ritraibili dal possesso (piena proprietà, usufrutto, diritto di abitazione etc) di immobili sono oggetto di tassazione su base catastale. In...

L’accertamento sintetico ed il nuovo redditometro.

Preliminarmente deve essere effettuata una distinzione tra l’accertamento sintetico e il redditometro. Il redditometro, infatti, è uno degli strumenti utilizzati nel corso dell’accertamento sintetico. Nell’accertamento...

Antiriciclaggio: la nuova soglia di 5000 € non blocca i pagamenti...

È necessario, però, che la pluralità di pagamenti a scadenze prefissate sia il frutto di un’ordinaria dilazione e ciò scaturisca dal preventivo accordo delle...

Principio di cassa per i lavoratori autonomi: la spiegazione ufficiale dell’Agenzia...

L’utilizzo di diversi mezzi di pagamento per il regolamento delle transazioni commerciali e, quindi, anche per il pagamento delle prestazioni professionali ha messo in...