24 Ottobre 2020

Rita Martin

483 ARTICOLI 0 COMMENTI
Nata a Pordenone nel 1958, è ragioniere dal 1977 e fiscalista e libera professionista dal 1990. Vive a Pordenone, dove ha sempre lavorato nell’ambito fiscale e contabile collaborando, in passato, con varie aziende e studi della Provincia. Dal 1997 si occupa della propria clientela e contestualmente, da alcuni anni, collabora a tempo pieno con il Gruppo Servizi CGN e fa parte del gruppo di coordinamento editoriale di Fisco 7.

L’impresa coniugale: costituzione e regime fiscale

Quando l’imprenditore si serve delle prestazioni lavorative del suo coniuge o dei suoi familiari e affini, l’impresa individuale diviene rispettivamente impresa coniugale o impresa...

Prestazioni erogate dalla previdenza professionale obbligatoria svizzera: modalità di tassazione

In caso di rapporto di lavoro svizzero, il contribuente versa obbligatoriamente contributi sia all’AVS (c.d. primo pilastro), sia alla LPP, cioè alla forma di...
Avviso di parcella o di fattura: a cosa serve, chi può emetterla e che valore ha?

Avviso di parcella o di fattura: a cosa serve, chi può...

L’avviso di parcella o di fattura (fattura pro-forma) è un documento emesso per richiedere il pagamento di un importo con l’indicazione dettagliata delle varie...

Regime forfetario e concetto di mera prosecuzione: ultimi chiarimenti

L’Agenzia delle entrate è intervenuta nuovamente per stabilire il concetto di mera prosecuzione dell’attività precedentemente svolta, nel caso in cui il contribuente si debba...

AIRE: cos’è, come funziona, quali vantaggi comporta

Il trasferimento del cittadino italiano all’estero per un periodo superiore a dodici mesi comporta l’obbligo di iscrizione all’AIRE; in questo modo il cittadino risulta...

Venditore porta a porta: adempimenti fiscali e contributivi

L’incaricato alla vendita diretta a domicilio (c.d. venditore porta a porta) presenta un regime di tassazione particolare che non sempre però lo esonera dagli...

Bonus vacanze: ecco il beneficio riconosciuto dal D.L. Rilancio

Tra le varie misure disposte dal Decreto per il rilancio del settore turistico, è previsto il riconoscimento di un credito d’imposta per poter usufruire...

Decreto Rilancio: benefici anche a favore dei lavoratori domestici

Dimenticati dal Cura Italia, i lavoratori domestici potranno usufruire di un bonus per i mesi di aprile e maggio grazie al D.L. Rilancio. Ecco...

Dichiarazione 730: fattura elettronica o copia di cortesia?

Oramai siamo abituati alla fattura elettronica, obbligatoria anche tra privati dal 1° gennaio 2019. Ai fini della detraibilità delle spese inserite in 730 presentato,...