Lavinia Linguanti

45 ARTICOLI 0 COMMENTI
È Dottore Commercialista e Revisore Legale dei Conti. Nata a Siena nel 1987, si laurea in Economia e Commercio nel 2009 e consegue la Laurea Magistrale in Management & Governance nel 2011 presso l’Università di Siena. Dopo aver maturato esperienze professionali e di ricerca in ambito tributario, diventa Cultore della materia della Cattedra di Diritto Tributario presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Siena. Si occupa prevalentemente di consulenze in ambito tributario, amministrativo e fallimentare. Dal 2016 è relatrice per la società Unoformat del Gruppo Servizi CGN.

Dedurre il costo auto nello studio associato professionale

Nel caso di studi professionali associati, per giurisprudenza ormai consolidata e per prassi documentata da parte della Polizia di stato, lo status giuridico utilizzato...

Come e quando richiedere il certificato dei carichi pendenti all’Agenzia delle...

Spesso, nell’espletamento delle proprie attività, i professionisti si trovano a dover richiedere per conto dei propri clienti il certificato dei carichi pendenti all’Agenzia delle...

Immobili: dentro o fuori dallo studio associato?

Spesso i professionisti che svolgono la propria attività nella forma giuridica dello studio associato, si trovano di fronte alla scelta di intestare gli immobili...

La rateazione degli avvisi di accertamento

Con il D.Lgs. 159/2015 che ha dato attuazione alla Legge delega 23/2014 il Governo è intervenuto modificando le disposizioni in tema di dilazione e...

La deducibilità delle spese per sponsorizzazioni

Le spese sostenute nell’ambito dei redditi d’impresa e redditi di lavoro autonomo sono integralmente deducibili entro certi limiti d’importo rispettando alcuni requisiti essenziali ai...

La normativa fiscale dei buoni pasto: detassazione per il dipendente e...

I buoni pasto danno al possessore (eventuale lavoratore dipendente) il diritto di ottenere, dagli esercizi convenzionati con la società di emissione dei buoni stessi,...

Dichiarazioni tardive: le sanzioni in capo all’intermediario e il modus operandi...

La violazione degli obblighi di trasmissione telematica delle dichiarazioni, posta in capo agli intermediari abilitati comporta, come è noto, l’irrogazione di una specifica sanzione...

Come rimediare all’invio tardivo delle dichiarazioni

La scadenza ordinaria del 30 settembre 2016 per l’invio delle dichiarazioni (IRPEF, IRES, IVA ed IRAP) è appena passata, ma come si può rimediare...

Il trattamento fiscale delle spese relative a viaggi e trasferte dei...

È prassi comune per il datore di lavoro, sia esso impresa o professionista, riconoscere ai propri dipendenti un’indennità per il sostenimento di spese sorte...