Cassetto previdenziale per artigiani e commercianti: cos’è e come funziona

Dal 2012 (messaggio INPS n. 5769) i soggetti iscritti alla gestione previdenziale commercianti e artigiani possono consultare la propria posizione previdenziale accedendo tramite il...

Contributi IVS: le agevolazioni

Il calcolo del contributo IVS dovuto da artigiani e commercianti, oltre alla contribuzione fissa, prevede la liquidazione del contributo eccedente il minimale direttamente in...

Assunzioni a tempo indeterminato e agevolazioni contributive

Ritorniamo sull’argomento delle agevolazioni contributive connesse alle nuove assunzioni a tempo indeterminato in quanto, di recente, l’INPS ha richiamato i competenti organi di vigilanza...

La contrattazione collettiva del lavoro

Il contratto collettivo, stipulato da un lato dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori e dall’altro dalle associazioni dei datori di lavoro, riveste un ruolo di...

Infortuni sul lavoro: meno adempimenti per i datori di lavoro

Cosa deve fare il datore di lavoro in caso di infortunio di un lavoratore? Con l’entrata in vigore del D.Lgs. 14 settembre 2015, n....

La gestione dell’infortunio

Per gli infortuni occorsi ai lavoratori non guaribili entro tre giorni dall’evento il datore di lavoro ha l’obbligo di inoltrare la denuncia/comunicazione di infortunio...

Lavoro ripartito: cosa c’è che non va?

Il lavoro ripartito (o job sharing) è stato previsto dall’art. 41 del D.Lgs n. 273/2003 come una forma contrattuale che prevede la distribuzione della...

Riscatto laurea: modalità di versamento dell’onere contributivo

Il riscatto degli anni di laurea è la possibilità offerta dal sistema previdenziale per accreditare contributi utili ai fini dell’accesso alla pensione, previsto per...

Licenziamento illegittimo in caso di insulti al datore di lavoro

Secondo la Corte di Cassazione, non si può licenziare un dipendente che insulta in modo volgare e offensivo il capo se si ritiene vittima...