Come esercito l’opzione di cedolare secca?

È necessario distinguere se si opta per la cedolare secca in caso di stipula di un nuovo contratto o in caso di annualità successiva o di proroga.

In caso di nuovo contratto, l’opzione va esercitata in sede di registrazione del contratto utilizzando il modello “Siria”, ovvero, in mancanza delle condizioni previste, con il modello 69.


In caso di opzione nell’annualità successiva o in caso di proroga, l’esercizio può avvenire esclusivamente con la presentazione del modello 69, da presentarsi entro il termine previsto per il versamento dell’imposta di registro e cioè entro 30 giorni.

Invece, se l’opzione è esercitata per contratti di durata inferiore ai 30 giorni, per i quali non è obbligatoria la registrazione, l’opzione va effettuata direttamente nella dichiarazione reddituale.